Manutenzione ordinaria e straordinaria

PARQUET VERNICIATO

Manutenzione ordinaria

  • Rimuovere la polvere;
  • Pulire il parquet con un panno inumidito con acqua e detersivo neutro per pavimenti in legno, sempre diluito in acqua;
  • Periodicamente, trattare il pavimento con prodotti protettivi.

Manutenzione straordinaria

Premessa: il legno è rinnovabile più volte (il numero delle lamature dipende dallo spessore delle doghe e dal grado di usura del parquet).
La manutenzione straordinaria consiste in:

  • Levigatura più o meno profonda con asportazione della vernice o comunque dello strato superficiale;
  • Sostituzione eventuale degli elementi danneggiati o eccessivamente usurati;
  • Nuovo ciclo di verniciatura.

PARQUET OLIATO

Manutenzione ordinaria

  • Rimuovere la polvere con una scopa tipo mop o con l’aspirapolvere;
  • Pulire il parquet con un panno inumidito con acqua e detersivo neutro per pavimenti in legno, sempre diluito in acqua;
  • Periodicamente, trattare il pavimento con cere liquide per pavimenti trattati ad olio
  • Seguire le indicazioni e le avvertenze fornite dal produttore dell’olio.

Manutenzione straordinaria

  • pulizia di tutto il parquet con idoneo solvente per olio;
  • nuova applicazione di olio;
  • lucidatura.

PARQUET TRATTATO A CERA

Manutenzione ordinaria

  • Rimuovere la polvere con una scopa tipo mop o con l’aspirapolvere;
  • Pulire il parquet con un panno inumidito con acqua e detersivo neutro per pavimenti in legno, sempre diluito in acqua;
  • Eliminare le “strisciate” lasciate dai tacchi con uno specifico solvente per cera;
  • Lucidare periodicamente;
  • Evitare di far trascorrere troppo tempo tra una manutenzione ordinaria e l’altra perchè potrebbero formarsi macchie e aloni;

Manutenzione straordinaria

  • pulizia di tutto il parquet con idoneo solvente per cera;
  • nuova applicazione di cera;
  • lucidatura